13/11/2007

L'Espresso - Vini d' Italia 2008

Prende più corpo il progetto di Ampeleia, azienda sorta sulle ceneri, per così dire, della Fattoria di Meleta che negli anni Ottanta e parte dei Novanta ha costituito il punto di riferimento per la scarna e poco frequentata, a quei tempi, enologia maremmana.
Su un territorio che, quindi, aveva già dato prova del suo valore si è innestata questa nuova esperienza, della quale è partecipe anche laa ben nota produttrice trentina Elisabetta Foradori. I primi responsi sembrano già decisamente interessanti e promettenti per il futuro.

Ampeleia 2005 16.5/20 cabernet franc, sangiovese; altri, bt 56000 €22/26 profumi maturi, speziati e terrosi, grana tannica molto saporita, carattere sapido intrigante. 

<< Torna all'elenco