Le persone

Ampeleia nasce nel 2002 quando Marco Tait arriva a Roccatederighi con il suo diploma di enotecnico e la prospettiva di rimanere qui solo due mesi. Ma si sa, in Maremma la calma è tradizione e in quanto tale va rispettata. Così i due mesi sono diventati 18 anni.

IMG_0494

 

A soli 22 anni Marco prende in mano l'azienda e comincia a lavorare con le vigne già esistenti di Cabernet Franc con l'unico obiettivo di dare voce a questa parte di Toscana unica, rimasta quasi inesplorata a livello vitivinicolo ma con un potenziale che in pochi erano riusciti a vedere. Con gli anni, alle vecchie vigne di Cabernet Franc, si uniscono anche quelle mediterranee di Alicante Nero, Carignano e Mourvedre e allo stesso modo, con gli anni, ci siamo uniti tutti noi.

 

Ad oggi siamo un gruppo di sei ragazzi a gestire Ampeleia che per noi rappresenta lavoro, casa e stile di vita. Qualcuno di noi è Maremmano DOC e qualcun altro invece ha abbandonato altre città per trasferirsi a Roccatederighi [per gli amici "La Rocca" - 700 abitanti] per l'amore per il vino sano e buono, un'agricoltura sostenibile e la passione per la Maremma. Qui ci divertiamo a sperimentare, apprendendo il più possibile da questa terra e da chi la abita e interpretandola nel nostro stile che si basa su tre principi: diversità, freschezza e rispetto.

15363107718_f931402a2d_oIMG_9749

tagliataIMG_7169