–

IGT Toscana bianco

Bianco di Ampeleia

Attraverso il Bianco di Ampeleia possiamo comunicare l’identità del nostro territorio in modo differente rispetto ai vini rossi. Abbiamo voluto recuperare la tradizione della vigna co-plantata dove diverse varietà convivono all’interno della stessa vigna diventando poi un unico vino. Di questo parla il nostro Bianco: di come dalla diversità possa comunque nascere un’armonia.

Le vigne del Bianco sono state reinnestate selezionando il legno di un vecchio vigneto vicino all’azienda, scegliendo le piante con maggior equilibrio e salute. Qui il Trebbiano, in grande predominanza, condivide i filari con la Malvasia Bianca e l’Ansonica.

Vai allo shop online

Scheda tecnica

La co-plantazione di anno in anno parla di un Bianco più definito ed elegante. La breve macerazione dona il colore che tende al dorato, sapidità e acidità danzano insieme accompagnando il succedersi di frutta tropicale, agrumi, camomilla, rosmarino. Un vero bianco gastronomico che accontenta qualsiasi cucina. Divertitevi ad abbinarlo! 

  • Denominazione: IGT Toscana bianco
  • Vitigni: Trebbiano, Malvasia, Ansonica.
  • Sistema di allevamento: guyot
  • Gradazione alcolica: 11% vol
  • Altitudine: dai 300 ai 550 m/slm
  • Epoca di raccolta: 2° - 3°settimana di settembre
  • Resa/ha: 55 hl
  • Affinamento: 6 mesi in vasche di cemento
  • Note di vinificazione: macerazione di 5 giorni sulle bucce
  • Prima annata: 2016
  • Bottiglie prodotte: 25.000